NEWS

30.07.2017 - foto: Roberto Prognesi

Sono i N.Ex.U.S. i trionfatori dell’edizione 2017 del Coorsal Musica Summer Contest.

La band formata da Fausto “Tex” Tessari (tastiere) e Christian “Bob” Checchin (chitarre, cori) a cui da poco si sono aggiunti Tommaso Galeazzo (voce) ,  Carlo Maria Formenton (batteria) e Stefano Zinato (basso) ha messo tutti d’accordo, imponendosi come miglior band e aggiudicandosi anche il buono acquisto per strumenti musicali messo in palio da Coorsal Music per la miglior tecnica.

Un progetto ambizioso quello di questi quattro ragazzi veneziani che vogliono trasportare l’ascoltatore in un viaggio sensoriale. Un progetto che prenderà presto forma in un EP “Duality of Human Nature” in fase di pubblicazione.

L’altro premio, quello del Magazine Metropolitano, assegnato dal pubblico che ha potuto ascoltare e votare i protagonisti della serata sul sito della rivista, è andato ai Pop Slave, giovane band padovana che ha conquistato il web grazie a brani orecchiabili ma con un piglio molto rock. A loro il long playing in vetro realizzato dalla scuola Abate Zanetti di Murano e un’intervista esclusiva sul prossimo numero della rivista.

Quella di domenica è stata sicuramente una finale di grande qualità in cui le sette band selezionate tra le tante che si sono iscritte un po’ da tutta Italia , ovvero Gianluca Urban Band, Secret Affairs, All Clichè, N.ex.u.s., Maddox, Linea 26 e Pop Slave hanno avuto l’opportunità di calcare un palco importante come quello del Mirano Summer Festival di fronte ad un numerosissimo pubblico, accorso per il successivo concerto di Fabio Rovazzi, ma che ha dimostrato di apprezzare la qualità di questi giovani artisti emergenti.

Con la serata dedicata alla band si è chiusa l’edizione 2017 del Coorsal Music Summer contest che la settimana precedente aveva incoronato Francesco Michielan ventitreenne di Scorzè, la sezione dedicata ai solisti/interpreti.


Francesco MIchielanE’ Francesco Michielan il vincitore della categoria solist i del Coorsal Music SummerContest 2017. Il ventitreenne di Scorzè ha vinto letteralmente al fotofinish, vista la grande qualità espressa da tutti i finalisti sul palco del Mirano Summer Festival Anche la veneziana Marina Brocca, la vicentina Francesca Pezzin (da Sandrigo) ed Ethienne Doh Doh, nativo della Costa d’Avorio, hanno sfoderato infatti prestazioni di grande livello, mettendo in seria difficoltà i giudici.
L’ha spuntata alla fine Francesco Michielan che ha avuto probabilmente il merito di portare, assieme ad una cover di Conchita Wurst, anche un brano inedito, emblematicamente chiamato “Coraggio”.


E’ partito ipremiazione metropolitanol concorso del magazine “Il Metropolitano” legato al Coorsal Music Summer Contest, rinnovando così per il sesto anno la collaborazione con il magazine della Città Metropolitana di Venezia.

Nella sezione dedicata al contest del sito Metropolitano.tv (http://www.metropolitano.tv/coorsal-music-summer-contest-2017/) sarà possibile ascoltare i brani delle otto band e dei dieci solisti che hanno avuto accesso alla fase finale.
Ci si dovrà quindi registrare sul sito e si potrà votare il proprio beniamino.
Al vincitore del premio “Il Metropolitano” un articolo in esclusiva sul magazine e lo splendido long playing in vetro realizzato dalla scuola Abate Zanetti di Murano.
Per votare c’è tempo fino a venerdì 28 alle ore 19.00
Che aspettate? Scatenate l’inferno!

Finale Contest 2015 (34)

Un’edizione davvero da record quella di quest’anno per il COORSAL M

 

USIC SUMMER CONTEST, la manifestazione che mette in luce i tanti giovani talenti, che ha ormai allargato i confini ben oltre la provincia e la regione, assumendo ormai importanza a livello nazionale.

La band iscritta che arriva da più lontano infatti risiede nientepopodimeno che da Potenza, ma sono arrivate richieste un po’ da tutta Italia, a conferma ormai che alla sesta edizione, suonare sul palco del Mirano Summer Festival rappresenta un traguardo importante per molti artisti.

Sono stati selezionati 12 interpreti/solisti che si sfideranno il 16, 19, 20 e 22 luglio sul palco del Summer per definire i migliori quattro che il 23 luglio lotteranno per la vittoria finale.

Si tratta di William, Francesco Michielan, Freddie, Alberto Fratini, Erica Gamba, Giulia Rosso, Giulia Barbiero, Doh Doh, Marina Brocca, Vito Valentino, Francesca Pezzin e Anna Forte.

Ad i gruppi invece è dedicata la serata finale del Summer il 30 luglio. Otto band avranno quindi l’opportunità di esibirsi prima dell’atteso concerto di Fabio Rovazzi, ovvero Lucida Crash, Gianluca Urban Band, Secret Affairs, All Clichè, N.ex.u.s., Maddox, Linea 26 e Pop Slave.


 

premiazione morgana

Saffir Garland per i cantautori, i Morgana tra le band e Chiara Granetto per gli interpreti, sono questi i vincitori dell’edizione 2016 del Coorsal Music Summer Contest.

A loro è andata la targa in argento appositamente realizzata per l’occasione e la possibilità di registrare un singolo presso le Officine della musica di Oriago.

A Chiara Granetto è andato anche il premio per la miglior tecnica, un buono acquisto da 300 euro messo in palio da Coorsal Music.

Il premio assegnato dal Magazine Metropolitano è invece andato ex-equo a Falqui della strada e Reback, i primi avevano raccolto il maggior numero di consensi dal pubblico sul sito Metropolitano.tv mentre i secondi hanno avuto il miglior rapporto punti/gradimento.

Nella serata finale Saffir Garland, al secolo Gilberto Ongaro, ha coinvolto per la sua teatralità e per i suoi testi originali ed ironici, superando la cantautrice triestina Arima.

Arrivano da Imola i Morgana, che hanno portato sul palco del Summer Festival di Mirano il loro energico rock italiano, che ha avuto la meglio sui 10mq, band caratterizzata da un grande impasto vocale.

Nella categoria interpreti l’ottima interpretazione della mestrina Alessia Oggiano non è bastata per superare Chiara Granetto, recentemente protagonista a “The Voice of Italy” nel team di Dolcenera, che ha catturato tutti in particolare con la sua intensa esecuzione de “La cura” di Franco Battiato, in cui ha messo in mostra grandi capacità tecniche.

TRICK PLAY - Finali 2015.

I Trick Play trionfano alla Finale del COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST che si è tenuta mercoledì 22 luglio  al Mirano Summer Festival.

Il punk-pop delle giovane band veneziana composta da Alessio Dainese, 20 anni voce e chitarra ritmica, Michael Giacomazzo, 18 anni, seconda voce e chitarra solista, Giovanni Bampa, 18 anni, terza voce e basso e Pierluigi Nalesso, 19 anni, batteria, ha infatti conquistato la giuria del contest che gli ha assegnato il premio come miglior gruppo e potrà quindi registrare un proprio brano presso le Officine Musicali Coorsal.

La loro la loro energia e la loro freschezza sul palco ha permesso loro di conquistare anche il premio per la miglior presenza scenica e potranno quindi registrare un video con la crew di Veneto d’Oggi.

Nella categoria cantautori l’ha spuntata Giorgia Vianello che, dopo aver partecipato alle tre precedenti edizioni del concorso nella categoria interpreti, ha avuto la soddisfazione di vincere presentando due brani di cui ha composto testi e musica.

Nella categoria interpreti ha convinto tutti la bellissima voce della vicentina Elisabetta Agostini, appena ventenne che, da poco superati gli esami di maturità, ha voluto festeggiare con questo meritato successo.

Anche Giorgia Vianello ed Elisabetta Agostini potranno ora registrare un proprio brano presso le Officine Musicali Coorsal.

Il premio che assegnava un buono acquisto da 300 euro presso Coorsal Music è andato ad Esmeralda Rucli per l’indiscutibile padronanza della propria tecnica vocale.

Infine in queste settimane il pubblico che ha votato i finalisti sul sito del magazine Il Metropolitano ha decretato il successo di Sara Daniel, a cui la rivista dedicherà un’intervista esclusiva in uno dei prossimi numeri.
finale44

 

Anche quest’anno le adesioni sono arrivate da tutto il triveneto, confermando che il COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST è diventato un appuntamento consolidato per i musicisti emergenti, che grazie a questo concorso hanno la possibilità di far conoscere la propria musica in modo serio e professionale.

Come sempre non è stato facile per la giuria scegliere, tra tutti gli iscritti, quelli da far esibire alla serata finale del 22 luglio sul prestigioso palco del Mirano Summer Festival, tanto che si è deciso di fare un piccolo strappo alla regola ampliando il numero dei finalisti.

Ad esibirsi saranno quindi per i gruppi: Trick Play, Meneth, Domesday, Lost in the Night e Project Music Band.
Nella categoria cantautori toccherà invece a Giorgia Vianello, Frank Damy, Davide Tanca ed Erin.
Infine tra gli interpreti sono stati scelti Esmeralda Rucli, Elisabetta Agostini, Silvia Cendron, Domenico e Sara Daniel.

Ai vincitori di ogni categoria andrà in premio la produzione discografica di un singolo presso lo studio di registrazione Coorsal di Mira.

Il musicista più dotato invece riceverà un buono acquisto del valore di €300,00.

L’esibizione live più convincente, tra tutti quelli che si esibiranno il 22 luglio, conquisterà la possibilità di realizzare un videoclip grazie a Veneto d’Oggi.

Prima delle finali sarà inoltre possibile ascoltare e votare i brani dei quattordici finalisti sul sito del magazine “Il Metropolitano”. All’artista che otterrà il punteggio più alto sarà dedicato un articolo speciale sulla rivista.


Finalisti contest

Una grande festa della musica, che ha dato l’opportunità a tanti talenti emergenti del Veneto e del Friuli (9 i gruppi in gara, 4 gli interpreti e 4 i cantautori) di esibirsi su un palco importante come quelli del Mirano Summer Festival davanti alla giuria tecnica formata da esperti del settore discografico e presieduta dal bassista dei Pooh, Red Canzian.

Tutto questo è stata la finale della terza edizione del Coorsal Music Summer Contest mercoledì 26 luglio.
Una vera maratona che ha permesso di mettere in luce una grande qualità complessiva, anche se l’emozione di una serata così importante a tratti si è fatta sentire.

Alla fine, a conquistare la vittoria e quindi una produzione discografica, sono stati i Vertigine dei Giganti tra i gruppi con musica propria mentre tra le cover band ha trionfato la Coffe Spot Band. Tra i cantautori l’ha spuntata Matteo Quaglio mentre tra le interpreti è spiccata la giovanissima (15 anni) Elena Parpajola.

Il premio della critica è andato all’estroverso Saffir Garland, sicuramente la proposta più particolare dell’intera rassegna, mentre il premio Reyerzine, assegnato grazie ai voti raccolti in queste settimane sul sito web della rivista e ai giudizi della redazione è andato alle tre miranesi Homeless Sounds.

Anche il pubblico presente ha potuto votare gli artisti in gara, premiando i Rival Minds.

Infine la Dreaming Academy di Padova ha assegnato delle borse di studio del valore complessivo di 3500 euro ad Alessio Dainese, Sara Daniel, Elena Parpajola e Giorgia Vianello.

A tutti i partecipanti anche l’attestato ufficiale, a testimonianza di una serata davvero speciale.

—————

Una grande adesione ma anche grande qualità. Questo quanto è emerso dalle tre giornate di selezione del COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST, che si sono svolte presso i campi sportivi di Mirano la scorsa settimana.

I gruppi con musica propria, le cover band, gli interpreti e i cantautori che si sono alternati sul grande palco (provenienti da tutta la regione e anche dal Friuli Venezia Giulia) hanno impressionato la giuria sia per qualità tecniche che per l’originalità delle proposte.

Per questo l’organizzazione ha deciso di ampliare il numero dei finalisti che il 23 Luglio al Mirano Summer Festival si sottoporranno al giudizio delle giuria tecnica presieduta da Red Canzian, bassista dei Pooh e concorreranno per vincere una produzione discografica.

Saranno quindi sei le band con musica propria ad esibirsi ovvero, in ordine di classifica: Io, Lassie & il Super Io, Homeless Sounds, Lucenera, Vertigine dei Giganti, Arcanum XII e Industria Onirica.

Per quanto riguarda le cover band accedono alla finale Coffe Spot Band e Once in a Blue Moon.

Nella categoria cantautori ha prevalso l’istrionismo di Saffir Garland, seguito da Matteo Quaglio. Ex equo al terzo posto, ed entrambi ammessi alla finale: Giuliano Marinelli e Alessio Dainese.

Infine per quanto riguarda gli interpreti ha chiuso al primo posto Elena Parpajola, seguita da Sara Daniel. Anche in questa categoria si suddividono la terza piazza Denis Zanchin e Giorgia Vianello, che si esibiranno il 23 luglio.

Oltre alla giuria tecnica quest’anno anche il pubblico ha potuto esprimere il proprio giudizio e ha portato alla finale i Rival Minds (tra l’altro il primo gruppo tra gli esclusi della giuria).

Qui sotto le classifiche, che sarà possibile consultare sia sul sito ufficiale www.coorsalmusicsummercontest.net che sulla pagina facebook dedicata all’avvenimento.

In attesa di una serata finale che si preannuncia ricchissima e davvero incerta, si potranno votare i protagonisti del COORSAL MUSIC SUMMER FESTIVAL anche sul sito www.reyerzine.it. Ai vincitori la rivista dedicherà un’intervista su una delle prossime uscite.

CLASSIFICA GENERALE GIURIA Io, Lassie & il Super Io 115
Homeless Sounds 113
Lucenera 111
Vertigine dei Giganti 109
Arcanum XII 105
Bruno Sponchia e industria Onirica 104
Rival Mind 100
Alternativa Marte 100
Cani Bagnati 96
Project Music Band 94
Turtles eats Worlds 93
Dead Branch 91
Denoise 90
Sheezard 90
Flat Fifty 87
Another Sunset Illusion 84
D.i.b. 81
Saffir Garland 111
Matteo Quaglio 100
Giuliano Marinelli 96
Alessio Daiense 96
Maurizio Perosa & Band 95
William Festa 85
Giulia Rosso 80
Coffee Spot Band 138
Once in a Blu Moon 116
Elena Parpajola 124
Sara Daniel 116
Denis Zanchin 107
Giorgia Vianello 107
Mara Dabalà 106
Domenico 104
Silvia Cendron 101
Doppia Essenza 66

 

CLASSIFICA GRADIMENTO PUBBLICORival Minds 98
Homeless Sounds 98
Silvia Cendron 96
Project Music Band 58
Arcanum XII 45
Coffee Spot Band 45
Elena Parpajola 32
Cani Bagnati 29
Giuliano Marinelli 29
Sheezard 27
Domenico 26
D.i.b. 19
Bruno Sponchia e industria Onirica 18
Giorgia Vianello 18
Alternativa Marte 17
Once in a Blu Moon 14
Another Sunset Illusion 12
Matteo Quaglio 12
Flat Fifty 11
Lucenera 10
Denoise 10
Turtles eats Worlds 8
William Festa 7
Saffir Garland 6
Mara Dabalà 6
Denis Zanchin 4
Maurizio Perosa & Band 3
Sara Daniel 3
Dead Branch 2
Giulia Rosso 2
Io, Lassie & il Super Io 1
Vertigine dei Giganti 0
Alessio Daiense 0
Doppia Essenza 0

———-

Saranno ben tre, il 22, 23 e 24 giugno, gli appuntamenti con le le selezioni del COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST, che da quest’anno si svolgeranno dal vivo, nell’area allestita in occasione dei mondiali di calcio presso i campi sportivi di Mirano.

E’ stato tale il numero degli artisti che si sono iscritti quest’anno che Paolo Favaretto, presidente dell’Associazione Volare (che organizza anche il Summer Festival) ha chiesto di poter allungare di un giorno la manifestazione, che inizialmente si sarebbe dovuta concludere il 23 giugno.

Sul palco gruppi, interpreti, cantautori e cover band si sfideranno fino all’ultima nota per contendersi un posto per la serata finale, il 23 luglio al Mirano Summer Festival e sottomettersi al giudizio della giuria presieduta anche quest’anno da Red Canzian, mitico bassista dei Pooh.

A contendersi la produzione discografica di un singolo sono arrivati artisti non solo da quasi tutto il Veneto, ma anche del Friuli Venezia Giulia, a conferma che la manifestazione sta acquisendo sempre maggiore interesse nel mondo musicale.

——-

Nella sezione video il servizio di “Veneto d’oggi” sulla conferenza stampa di presentazione del COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST

“Chi fa musica non è migliore, ma è diverso, si approccia alle cose con una sensibilità differente”. Con questa considerazione Red Canzian, bassista dei Pooh, ha aperto la conferenza stampa di presentazione del Coorsal Music Summer Contest, di cui anche quest’anno sarà presidente di giuria.

“Sono stato invitato lo scorso anno dal mio amico Lino Dal Corso e devo dire che sono stato favorevolmente impressionato dalla qualità dei ragazzi che si sono esibiti – ha spiegato l’artista trevigiano – per cui è stato un piacere confermare la mia presenza anche per questa edizione, anche perché con la mia “Fondazione Q” sono sempre alla ricerca di nuovi talenti.

Sono poi state illustrate le tante novità di questa edizione, dall’ampliamento a quattro categorie di partecipanti (gruppi con musica propria, cover band, interpreti, cantautori) al fatto che le selezioni saranno per la prima volta dal vivo. Band e solisti infatti potranno esibirsi sul palco allestito presso i campi sportivi di Mirano a Giugno in occasione dei mondiali. Un’iniziativa questa che coinvolge tutto il territorio Miranese, come ha spiegato Sara Baruzzo, vicesindaco di Salzano e Capofila del Coordinamento dei Comuni del Miranese per le Politiche Giovanili.

Alla presentazione non poteva mancare Renata Cibin, Presidente del Consiglio Comunale di Mirano e da sempre affezionata sostenitrice dell’iniziativa.

Un concorso fortemente voluto dagli organizzatori del Mirano Summer Festival, quest’anno ancora più lungo e ricco, come ha anticipato il “paron” Paolo Favaretto.

Red Canzian, Sara Baruzzo, Paolo Favaretto

 

Tutto è pronto per una nuova edizione del COORSAL MUSIC SUMMER CONTEST ricca di novità e di sorprese.

Ci sono quattro categorie in cui competere (interpreti, cover band, cantautori e band con musica propria) e ad anche le selezioni per le finali al Summer Festival il 23 Luglio saranno dal vivo, nel mese di Giugno.

In un momento di crisi per la cultura abbiamo anche dimezzato il costo di iscrizione, per dare davvero a tutti la possibilità di partecipare.

Affilate quindi le armi, ehm, gli strumenti, seguite le istruzioni che trovate sulla pagina del regolamento e… buona fortuna!

Lascia una risposta

METTITI IN GIOCO E VINCI UNA PRODUZIONE DISCOGRAFICA