HOME

premiazioni 2016

Saffir Garland per i cantautori, i Morgana tra le band e Chiara Granetto per gli interpreti, sono questi i vincitori dell’edizione 2016 del Coorsal Music Summer Contest.

A loro è andata la targa in argento appositamente realizzata per l’occasione e la possibilità di registrare un singolo presso le Officine della musica di Oriago.

A Chiara Granetto è andato anche il premio per la miglior tecnica, un buono acquisto da 300 euro messo in palio da Coorsal Music.

Il premio assegnato dal Magazine Metropolitano è invece andato ex-equo a Falqui della strada e Reback, i primi avevano raccolto il maggior numero di consensi dal pubblico sul sito Metropolitano.tv mentre i secondi hanno avuto il miglior rapporto punti/gradimento.

Nella serata finale Saffir Garland, al secolo Gilberto Ongaro, ha coinvolto per la sua teatralità e per i suoi testi originali ed ironici, superando la cantautrice triestina Arima.

Arrivano da Imola i Morgana, che hanno portato sul palco del Summer Festival di Mirano il loro energico rock italiano, che ha avuto la meglio sui 10mq, band caratterizzata da un grande impasto vocale.

Nella categoria interpreti l’ottima interpretazione della mestrina Alessia Oggiano non è bastata per superare Chiara Granetto, recentemente protagonista a “The Voice of Italy” nel team di Dolcenera, che ha catturato tutti in particolare con la sua intensa esecuzione de “La cura” di Franco Battiato, in cui ha messo in mostra grandi capacità tecniche.

 

 

METTITI IN GIOCO E VINCI UNA PRODUZIONE DISCOGRAFICA